IL JUDOKA LORENZO BAGNOLI OPERATO DAL DOTT. CAUTERO

//IL JUDOKA LORENZO BAGNOLI OPERATO DAL DOTT. CAUTERO

IL JUDOKA LORENZO BAGNOLI OPERATO DAL DOTT. CAUTERO

Latisana – Fra sei-otto mesi il judoka udinese Lorenzo Bagnoli potrebbe salire nuovamente sul tatami e riprendere l’attività agonistica di alto livello per ritornare ad essere fra i più forti al mondo…

Fra sei-otto mesi il judoka udinese Lorenzo Bagnoli potrebbe salire nuovamente sul tatami e riprendere l’attività agonistica di alto livello per ritornare ad essere fra i più forti al mondo nella categoria dei 90 kg. L’intervento di ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro infatti, è perfettamente riuscito e l’azzurro è già stato dimesso dall’unità di ortopedia e traumatologia dell’ospedale di Latisana. Già operato una prima volta nel 2008, ma fuori regione, in quest’occasione Bagnoli si è affidato all’equipe del dottor Enrico Gervasi, che ha trovato il legamento crociato anteriore completamente rotto, conseguenza dell’ultimo infortunio patito a Istanbul, in occasione del campionato europeo il 23 aprile scorso. L’intervento è stato fatto con l’impianto di un tendine da donatore, molto grosso e compatibile con l’attività agonistica. «È molto importante – ha spiegato il dottor Enrico Cautero, che ha coadiuvato nell’intervento il direttore Gervasi – affinché il legamento attecchisca, che Lorenzo rispetti puntigliosamente tutte le fasi di recupero che, se tutto va bene, si potrebbe considerare completo entro 6-8 mesi. L’intervento infatti, è andato benissimo ed il ginocchio adesso si presenta molto stabile».

La corsa per qualificarsi alle Olimpiadi di Londra, a quel punto, sarà alle ultimissime battute e, quindi, troppo tardi per un eventuale ritorno ai vertici mondiali da parte dell’udinese. Che avrà tutto il tempo però, di valutare se avrà voglia e motivazioni per continuare ad essere un campione. (e.d.d.)

Fonte – Messaggeroveneto.it

By | 2019-04-01T13:00:05+00:00 agosto 19th, 2011|News|Commenti disabilitati su IL JUDOKA LORENZO BAGNOLI OPERATO DAL DOTT. CAUTERO

About the Author:

Sono un medico chirurgo ortopedico, ma soprattutto un uomo di famiglia e uno sportivo. Non amo la competizione ma stimo e offro la mia professionalità a chi compete, a tutti i livelli.